Breadcrumbs

Chi siamo

Il Dalai Lama con tre di volontari dell'Associazione, Yoko, Francesca (presidente) e Ngawang

Il Dalai Lama con tre volontari dell'Associazione: Yuko, Francesca (presidente) e Ngawang

Benché laica, Yeshe Norbu Appello per il Tibet onlus è fondata sui valori etici buddhisti (e non solo...) che si possono riassumere nel rispetto per gli altri e per sé stessi:

Rispetto per i destinatari dell’aiuto, per la loro dignità e la loro cultura, per l’ambiente sociale e naturale in cui vivono.

Correttezza verso il donatore, rispettando le sue legittime aspettative e il suo sforzo economico:
-mostrare onestamente quanto è grande il risultato che la sua generosità può produrre
-utilizzare la donazione esattamente per lo scopo dichiarato
-tenere una contabilità accurata, completa e trasparente

Coscienziosità nell’uso del denaro donato:
-evitare ogni spreco e spesa superflua

-studiare progetti efficaci, sostenibili e che possano dare effetti positivi duraturi
-ricorrere il più possibile al lavoro gratuito ed entusiasta di volontari qualificati

Rispetto per sé stessi:
-essere consapevoli delle responsabilità morali che si assumono gestendo problemi e speranze di tante persone

-agire sempre con coerenza e integrità

FPMT -Yeshe Norbu onlus ne fa parte 

L’Associazione fa parte della FPMT (Foundation for the Preservation of the Mahayana Tradition), un complesso internazionale di 160 enti presenti in 37 paesi: centri di studio, case editrici, monasteri e centri di ritiro, ambulatori, un lebbrosario, scuole, mense gratuite, strutture per malati terminali, gruppi per l’assistenza ai carcerati, un ospedale oftalmico, ecc.   http://fpmt.org/centers

 Yeshe Norbu onlus Adozioni Tibet ha il patrocinio dell'UBI

Per tutte le sue attività l’Associazione ha il patrocinio dell’UBI (Unione dei Buddhisti Italiani)

(L’UBI rappresenta tutte le tradizioni buddhiste presenti in Italia e ha recentemente stipulato l’Intesa con lo Stato Italiano analogamente a quelle già esistenti da tempo con Chiesa Cattolica, Ebrei, varie Chiese protestanti ecc. diventando uno dei destinatari dell’8 per mille)   http://buddhismo.it/i-centri/onlus     

 




  

Facebook per Yeshe Norbu

 Leggi su Facebook  le recensioni  di chi ci conosce  
https://www.face
book.com/YesheNorbu/reviews
 

 

5x1000 a Yeshe Norbu per il Tibet L’Agenzia delle Entrate non scrive recensioni, ma ci ha versato finora quasi 300.000 Euro per il 5x1000
dopo aver verificato attentamente i rendiconti annuali le qualifiche di Yeshe Norbu.   http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/documentazione/archivio+5permille

 

Interrogazione alla Camera a favore di Yeshe Norbu Interrogazione dell’On. Zanella alla Camera dei Deputati a favore di Yeshe Norbu contro la burocrazia indiana
http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/02488&ramo=CAMERA&leg=1

 

 

 Aiuti ai terremotati nepalesi in collaborazione con le Nazioni Unite

Aiuti ai terremotati  nepalesi in collaborazione con WFP, un'agenzia delle Nazioni Unite

http://fpmt.org/charitable-activities/projects/social-services/yeshe-norbu-onlus-ongoing-support-to-post-earthquake-nepal/

 

 


Centri collegati a Yeshe Norbu

 Mappa del network internazionale di 160 centri buddhisti  di cui fa parte Yeshe Norbu  

www.FPMT.org/centers


 

Comune di Livorno per Yeshe Norbu Guida al Sostegno a distanza del Comune di Livorno  
http://www.comune.livorno.it/_livo/uploads/2008_02_1_11_06_16.pdf

 

Informazioni su Yeshe NorvuPortale di informazioni sul volontariato e la solidarietà
http://www.socialeamico.net/index.php?mact=ListIt2DBAssociazioni,cntnt01,detail,0&cntnt01item=yeshe-norbu-appello-per-il-tibet&cntnt01detailpage=cerca-associazione&cntnt01search=ye&cntnt01returnid=58


 

reepertorio mondiale dei centri buddhisti e delle attività umanitarie collegateRepertorio mondiale dei centri buddhisti e delle attività umanitarieRepertorio mondiale dei centri buddhisti e delle attività umanitarie ad essi collegate
http://www.buddhanet.info/wbd/province.php?province_id=377

 

Patrocinio Unione Buddhisti Italiani

L'UBI (Unione Buddhisti Italiani) è l'Ente che rappresenta tutte le tradizioni buddhiste presenti in Italia di fronte allo Stato,
con cui ha recentemente stipulato l'Intesa, analogamente a quelle da tempo esistenti con  la Chiesa Cattolica, gli Ebrei e varie Chiese Protestanti. 

 

L'UBI riconosce il lavoro svolto in questi anni da Yeshe Norbu a favore dei bambini e dei loro diritti: adozioni a distanza, finanziamento di scuole,  sostegno a case-famiglia per bambini disabili.  

 

uso dei soldi donati a Yeshe Norbu onlus 2015

 

Naturalmente l'impiego dei fondi ha seguito le indicazioni espresse dai donatori:
- il denaro per il sostegno a distanza è andato ai rispettivi destinatari,
- le donazioni per i terremotati del Nepal sono state spese per cibo, tende, assistenza medica e la ricostruzione di case e scuole, 
- il denaro donato per i progetti (Food Fund, case per bambini disabili, centri medici, campi oftalmici ecc.) è andato ai vari progetti scelti dai donatori.

 

Bilancio 2015

Bilancio Yeshe Norbu 2015 pag.1

Bilancio Yeshe Norbu 2015 pag.2

Bilancio Yeshe Norbu 2015 pag.3

Bilancio yeshe norbu 2015 pag.4

 

 

BILANCIO 2014

Bilancio Yeshe Norbu onlus 2014 pag.1

 

Bilancio Yeshe Norbu 2014 pag.2

 Bilancio Yeshe Norbu 2014 pag.3

 

 Bilancio Yeshe Norbu 2014 pag. 4

 

 Bilancio Yeshe Norbu 2014 pag.5

Yeshe Norbu Appello per il Tibet o.n.l.u.s.

Via Poggiberna 9 - 56040 Pomaia di Santa Luce (PI) Italy

Tel. 050.685033 - Fax 050.685768

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

Yeshe Norbu in tibetano significa “Gioiello di Saggezza” ed è uno degli appellativi del Dalai Lama, che per la maggior parte dei tibetani è il simbolo stesso della loro cultura basata su non violenza, rispetto per gli altri e per l'ambiente naturale.

L'Associazione ha lo scopo di preservare i valori etici e sociali del popolo tibetano e degli altri paesi buddhisti che hanno subito invasioni o repressioni culturali e religiose dando un sostegno materiale e morale alla popolazione.

Bambini tibetani a scuola

L'associazione è membro della Foundation for the Preservation of the Mahayana Tradition-  un network presente in 35 paesi del mondo e che comprende 160 enti (centri di studio sul Buddhismo, case editrici, monasteri, attività umanitarie come mense gratuite, un lebbrosario, una grande clinica oftalmica in Tibet, vari piccoli ospedali, una scuola per bambini sieropositivi, gruppi di assistenza domiciliare e case-famiglia per malati terminali, gruppi di assistenza ai carcerati ecc.) 

 

L'Associazione ha costi di gestione molto contenuti grazie al lavoro gratuito ed entusiasta dei volontari che utilizzano con grande cura le risorse disponibili e collabora con organizzazioni locali di assoluta serietà:
il Ministero della Salute del Governo Tibetano in Esilio, il Monastero di Kopan a Kathmandu, la Karuna Home per Bambini Disabili nel Sud India,
l’International Office che coordina le attività dei 160 centri della Fondazione di cui l’Associazione fa parte.

Yeshe Norbu Appello per il Tibet opera in India, Nepal, Tibet e Mongolia e ha due rami principali di attività, il sostegno a distanza e i progetti comunitari.

Il sostegno a distanza è un tipo di aiuto individuale ed è rivolta a bambini, anziani, monaci e monache, bambini disabili Sostegno a Distanza

I progetti collettivi aiutano un’intera comunità  e possono  terminare al raggiungimento dell’obiettivo (acquisto di attrezzature, veicoli, ristrutturazioni di edifici fatiscenti) oppure continuare nel tempo (scuole, centri  medici, mense gratuite)

 Progetti continuativi in corso:
-Soccorso alle vittime del terremoto del 2015 in Nepal:
    nei 3 primi mesi dopo il sisma abbiamo raccolto e inviato 115.000 Euro, ora abbimo superato il 150.000€ e ci stiamo occupando della                 ricostruzione  Leggi tutto 
-Sera-Je Food Fund, una mensa gratuita nel Sud dell’India (abbiamo offerto finora tre milioni e mezzo di pasti).
- Due case per bambini disabili in India. (circa 200.000 Euro finora)
- Maya Daya Clinic per nepalesi e tibetani poveri, gestita dal Monastero di Kopan (circa 20.000 Euro)
-Copertura delle spese del centro medico del campo di Tuting (India) in cui vivono circa 1200 rifugiati.
-Sostegno per cibo e materiale didattico alla Tarshul School in Tibet
-Lotta all'epatite B in 7 campi dei rifugiati tibetani in India: vaccinazioni, tests di carico virale, educazione sanitaria e prevenzione.

Progetti completati:
-Acquisto di un'ambulanza per il campo profughi di Bandhara (India)

-Acquisto di due pulmini nuovi per Chowkur, un campo profughi isolato nel Sud India, 
-Contributo a una mensa dei poveri in Mongolia, sostegno alimentare per vari monasteri in Nepal, una serie di contributi per ristrutturazione di edifici fatiscenti.
 

Yeshe Norbu ha distribuito finora 
più di 3,5 milioni di Euro, ma ci sono anche tanti progetti fermi...
Recentemente il Ministro della Salute del Governo Tibetano in Esilio ci ha mandato una lista di 28 progetti (programmi per la salute delle madri e dei neonati, potabilizzazione dell’acqua, prevenzione dell’epatite e della tubercolosi, ambulanze, prevenzione della cecità ....) che non possono partire per mancanza di fondi.

 

Regali Solidali